La storia del Teatro Tasso di Sorrento

Il Cinema/Teatro Tasso è ubicato in Piazza S. Antonino (oggi sede del Comune di Sorrento). Qui dagli anni Venti del Novecento si tennero i primi spettacoli cinematografici in penisola sorrentina; allora il teatro si chiamava “sala Tassiana” ma in estate le rappresentazioni si tenevano all’aperto, nell’area retrostante il grande edificio conventuale che un tempo era l’orto dei teatini. Gli spettacoli ovviamente erano anche teatrali; proprio in questo periodo risale la prima stagione lirica estiva che fu organizzata dalla famiglia Mastellone, tuttora unica a  gestire gli spettacoli del Teatro Tasso. Recuperando alcune delle strutture del monastero teatino, oggi il Teatro Tasso conta  una sala di 345 posti in platea e 155 in galleria.

Nell’arco della stagione turistica partendo da aprile e arrivando ad ottobre, il Teatro Tasso conta più di 100 rappresentazioni del suo spettacolo Sorrento Musical, fiore all’occhiello della sua tradizione teatrale che da oltre un decennio è un sempre crescendo. Unico nel suo genere offre inoltre la possibilità di poter cenare e assaporare le tipiche pietanze della nostra tradizione culinaria in una location di eleganza, accompagnati dalla classica Posteggia (intrattenimento musicale con chitarra e mandolino).